PROBLEMI DA CAMBIO STAGIONALE? DA OGGI NON PIÚ!

L’estate è finita e come ogni anno inizia la transizione verso quello che è chiamato in gergo comune “il periodo delle castagne” in cui magari anche Tu, come tante altre donne, inizi ad avvertire dei cambiamenti della tua cute e dei tuoi capelli che nel tempo potrebbero addirittura convertirsi in delle vere e proprie problematiche, come dermatiti o psoriasi.

Inizi a percepire la desquamazione e l’arrossamento della cute, hai spesso prurito e i tuoi capelli ti sembrano più spenti, più sottili e fragili. Ma ciò che ti salta più all’occhio è la grandissima quantità di capelli che trovi sulla spazzola ogni volta che li pettini.

Giustamente inizi a preoccuparti e a farti tante domande ma è proprio qui che entriamo in gioco Noi che lavoriamo ogni giorno per Te e per chi come te, soffre di queste problematiche stagionali e vorrebbe liberarsene.

Il nostro compito in questo articolo è aiutarti a capire come fare a migliorare la salute della tua cute e di conseguenza dei tuoi capelli.

Oggi vogliamo spiegarti le cause di questo cambiamento e delle soluzioni per prevenire e magari porre rimedio a questo “fenomeno” che siamo consapevoli per alcune persone potrebbe trasformarsi in un vero e proprio disagio.

La caduta dei capelli è un fenomeno naturale e molto comune, causato dallo stile di vita e dai livelli di stress fisico e psicologico di ognuna di noi; infatti l’essere umano di per sé perde, durante tutto l’anno, fino a quasi 100 capelli al giorno ma in autunno la caduta dei capelli si intensifica per due principali fattori:

  1. Non hai dato la giusta protezione, idratazione e pulizia alla cute, soprattutto nel periodo estivo (in cui i capelli si rovinano e danneggiano maggiormente a causa del sole e della salsedine);
  2. La variazione delle ore di luce nell’arco della giornata, in quanto il rapporto tra ore di luce e buio va ad incidere sugli ormoni tramite un meccanismo complesso mediato dalla melatonina, ormone regolatore del ciclo luce-buio e della ricrescita dei capelli.

E nonostante l’autunno sia la stagione in cui molti esseri viventi si adattano all’abbassarsi della temperatura, secondo gli esperti questo fenomeno NON sarebbe dovuto al cambiamento di essa.

Per te, abbiamo fatto una lista di tutte le corrette abitudini che dovresti incominciare ad avere da subito per ridurre il più possibile la caduta stagionale dei capelli:

  • Svolgi un ciclo di detossinazione del cuoio capelluto;
  • Bevi moltissima acqua;
  • Fai un’alimentazione sana ed equilibrata (ricca di proteine, vitamina A, vitamina B e biotina perfette contro l’anti-caduta);
  • Se l’alimentazione non dovesse essere sufficiente, pratica un ciclo di integratori da assumere per un periodo minimo di tre mesi.

Quindi, se anche tu stai riscontrando questo tipo di problema e hai bisogno di una consulenza, il nostro salone è pronto ad accoglierti e a consigliarti i trattamenti più adatti a te!💆🏻‍♀️❗

Fissa un appuntamento

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO O CHIEDICI UN CONSIGLIO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indirizzo

Parrucchiere Asti - Ci troviamo in Corso Alessandria, 4

Chiamaci

0141.595090

Compila il modulo qui sotto
per Scaricare gratis l'ebook

Compila il modulo qui sotto
per Prenotare l'appuntamento